ORGANIZZAZIONE DI LABORATORIO BIOMEDICO ED ECONOMIA SANITARIA

Crediti: 
7
Anno accademico di offerta: 
2016/2017
Semestre dell'insegnamento: 
Secondo Semestre
Lingua di insegnamento: 

Italiano

Obiettivi formativi

Capacità di individuare i momenti e le procedure più rilevanti ai fini
dell'organizzazione del laboratorio biomedico svolgente attività assistenziale
dall'accettazione dei campioni alla refertazione.

Contenuti dell'insegnamento

Microbiologia Clinica.
- Aspetti generali dell' organizzazione del laboratorio biomedico di microbiologia;
- Il personale del laboratorio biomedico di microbiologia: tipologia, compiti,
dotazione organica, distribuzione, specializzazione;
- Il prodotto del laboratorio biomedico di microbiologia: obiettivi, organizzazione in
settori, sottosettori e sezioni, nomenclatore, valutazione della numerosità e della
complessità delle indagini, fasi della produzione, carico di lavoro;
- Gli spazi del laboratorio biomedico di microbiologia: tipologia, percorsi,
climatizzazione, affollamento, luminosità, inquinamento acustico, sicurezza;
- L'orario di attività del laboratorio biomedico di microbiologia: orari di attività
(servizio pieno, ridotto, di guardia e/o reperibilità) orario straordinario, congedi,
permessi;
- I costi del laboratorio biomedico di microbiologia: costi fissi, costi variabili, tariffe;
- La qualità nel laboratorio biomedico di microbiologia: controlli interni, valutazione
esterna, valutazione della 'performance', accreditamento, certificazione;
- La richiesta di indagini al laboratorio biomedico di microbiologia: valutazione della
completezza della richiesta, valutazione della idoneità del campione, refertazione;
- Altri aspetti organizzativi del laboratorio biomedico di microbiologia:automazione,
robotizzazione, smaltimento di rifiuti, conservazione dei reagenti e dei materiali
pericolosi, conservazione dei campioni; l'aggiornamento e la formazione continua, il
segreto professionale, errori e danni, responsabilità, rapporti interni ed esterni.
Il Laboratorio di Genetica Molecolare (LGM): struttura e funzioni e ruolo del Tecnico di Laboratorio Biomedico.
L'accreditamento e la certificazione del LGM
La sicurezza dell'operatore nel LGM
La sicurezza del campione nel LGM
La conservazioni di campioni contenenti dati geneticamente sensibili
La validazione degli esami di genetica molecolare

Programma esteso

Microbiologia Clinica.
- Aspetti generali dell' organizzazione del laboratorio biomedico di microbiologia;
- Il personale del laboratorio biomedico di microbiologia: tipologia, compiti,
dotazione organica, distribuzione, specializzazione;
- Il prodotto del laboratorio biomedico di microbiologia: obiettivi, organizzazione in
settori, sottosettori e sezioni, nomenclatore, valutazione della numerosità e della
complessità delle indagini, fasi della produzione, carico di lavoro;
- Gli spazi del laboratorio biomedico di microbiologia: tipologia, percorsi,
climatizzazione, affollamento, luminosità, inquinamento acustico, sicurezza;
- L'orario di attività del laboratorio biomedico di microbiologia: orari di attività
(servizio pieno, ridotto, di guardia e/o reperibilità) orario straordinario, congedi,
permessi;
- I costi del laboratorio biomedico di microbiologia: costi fissi, costi variabili, tariffe;
- La qualità nel laboratorio biomedico di microbiologia: controlli interni, valutazione
esterna, valutazione della 'performance', accreditamento, certificazione;
- La richiesta di indagini al laboratorio biomedico di microbiologia: valutazione della
completezza della richiesta, valutazione della idoneità del campione, refertazione;
- Altri aspetti organizzativi del laboratorio biomedico di microbiologia:automazione,
robotizzazione, smaltimento di rifiuti, conservazione dei reagenti e dei materiali
pericolosi, conservazione dei campioni; l'aggiornamento e la formazione continua, il
segreto professionale, errori e danni, responsabilità, rapporti interni ed esterni.
Il Laboratorio di Genetica Molecolare (LGM): struttura e funzioni e ruolo del Tecnico di Laboratorio Biomedico.
L'accreditamento e la certificazione del LGM
La sicurezza dell'operatore nel LGM
La sicurezza del campione nel LGM
La conservazioni di campioni contenenti dati geneticamente sensibili
La validazione degli esami di genetica molecolare

Bibliografia

M. Bendinelli, A. Calderaro, C. Chezzi, Dettori G., Manca N., Morace G., Polonelli L., Tufano M.
A.
Microbiologia Medica: gli agenti infettivi dell’uomo- biologia, azione patogena,
laboratorio"
BATTERIOLOGIA, MICOLOGIA, PARASSITOLOGIA, VIROLOGIA. Monduzzi Editore 2006-2012.

Metodi didattici

Lezione orale

Modalità verifica apprendimento

Esame orale