VERIFICA ATTIVITA' FORMATIVE A SCELTA DELLO STUDENTE

Crediti: 
6
Anno accademico di offerta: 
2016/2017
Semestre dell'insegnamento: 
Secondo Semestre
Lingua di insegnamento: 

Italiano

Obiettivi formativi

Il corso ha l’obiettivo di consentire allo studente di approfondire le conoscenze su argomenti specialistici di Microbiologia, Ematologia e Genetica e di fornire la capacità di utilizzare la conoscenza e la comprensione acquisita in ambito lavorativo.

Prerequisiti

Il superamento degli esami degli anni precedenti in numero stabilito dal regolamento didattico è necessario per affrontare gli argomenti del corso.

Contenuti dell'insegnamento

Ricerca e identificazione di agenti virali mediante tecniche tradizionali e tecniche molecolari avanzate.
Genotipizzazione e determinazione della farmaco-resistenza del virus dell’epatite C, del virus dell’epatite B e del virus dell’immunodeficienza umana.
La spettrometria di massa per l'identificazione di batteri e miceti.
La cellula staminale emopoietica: mobilizzazione ed indicazioni terapeutiche.
Metodologie di analisi di mutazioni ignote.

Programma esteso

Modulo: “Ricerca e identificazione di agenti virali mediante tecniche tradizionali”.
Coltivazione dei virus in vitro: colture cellulari diploidi e in linea continua, allestimento di substrati cellulari. Effetto citopatico virus-indotto: definizione, cause, esempi, identificazione.
Reazione di immunofluorescenza: immunofluorescenza diretta e indiretta, ricerca ed identificazione di proteine virali.
Microscopia elettronica a trasmissione: principi generali, allestimento dei preparati, colorazione negativa, osservazione dei virus.

Modulo: “Ricerca e identificazione di agenti virali mediante tecniche molecolari avanzate”.
Descrizione dettagliata della Real Time PCR e della Real Time RT-PCR qualitativa e quantitativa.
Vantaggi e svantaggi. Controlli della reazione: criteri di validazione del metodo.
Applicazione della Real time PCR qualitativa o quantitativa nella diagnosi delle infezioni da virus diversi
Materiali patologici idonei per l’applicazione del metodo e loro conservazione e preparazione.
Osservazione e interpretazione dei risultati per i diversi virus sui diversi materiali.
Genotipizzazione virale : principio e descrizione del metodo.
Genotipizzazione di HPV, HBV, HCV. Controlli della reazione : criteri di validazione del metodo.

Modulo: “Genotipizzazione e determinazione della farmaco-resistenza del virus dell’epatite C, del virus dell’epatite B e del virus dell’immunodeficienza umana”.
Spiegazione e illustrazione dei principi e delle metodologie del:
- saggio diagnostico per la determinazione del genotipo del virus dell'epatite C;
- saggio diagnostico per la determinazione del genotipo del virus dell'epatite B;
- saggio diagnostico per la determinazione della farmaco-resistenza del virus dell'epatite B;
- saggio diagnostico per la determinazione della farmaco-resistenza del virus dell'immunodeficienza umana.

Modulo: “La spettrometria di massa per l'identificazione di batteri e miceti.”
Illustrazione dei principi della spettrometria di massa. Illustrazione dello spettrometro di massa. Esempio di allestimento di campioni biologici per la diagnosi di infezione da batteri e virus mediante spettrometria di massa. Esempi rappresentativi di spettri di massa.

Modulo: “La cellula staminale emopoietica: mobilizzazione ed indicazioni terapeutiche”.
Nuove metodologie di laboratorio per:
- la mobilizzazione
- la raccolta
- la criopreservazione
- l’infusione delle cellule staminali emopoietiche utilizzate nel trapianto allogenico ed autologo.

Modulo: “Metodologie di analisi di mutazioni ignote”.
La “High Resolution Melting (HRM) analysis”: progettazione dell'esperimento con adeguamento delle reazioni di PCR.
Analisi degli esperimenti HRM.
Il sequenziamento genico diretto.
L'analisi delle sequenze.
L’uso dei sofware in rete nella valutazione della patogenicità delle varianti geniche.

Bibliografia

Si tratta di un corso teorico-pratico, con lezioni svolte nella maggior parte dei casi in laboratorio. Il materiale didattico integrativo verrà fornito dai docenti del corso.

Metodi didattici

Mediante lezioni teorico-pratiche, verranno illustrati e discussi gli argomenti riguardanti i contenuti del corso.

Modalità verifica apprendimento

L’accertamento del raggiungimento degli obiettivi previsti dal corso prevede un esame scritto. Mediante domande riguardanti i contenuti del corso verrà accertato se lo studente ha raggiunto l’obiettivo della conoscenza e della comprensione dei contenuti che possano metterlo in condizione di applicare le conoscenze in ambito lavorativo.